Stampa questa pagina

WDMS NT-VK

SISTEMA DI MONITORAGGIO E SMALTIMENTO REFLUI RADIOATTIVI

Il sistema WDMS NT-VK ha la funzione di raccogliere e monitorare reflui radioattivi, i quali possono essere scaricati “in esenzione” solo dopo che il valore della radioattività presente in essi sia sceso al di sotto di quello ammesso dalla normativa vigente. 

NT: Numero di vasche (Tanks), indica quante vasche di decadimento sono usate nel sistema

VK: Volume in kilolitri, indica il volume di ciascuna vasca di decadimento espresso in kilolitri

I componenti principali di WDMS NT-VK sono i seguenti:

  • Gruppo di depurazione: vasche Imhoff adibite alla raccolta dei reflui provenienti dai reparti e alla separazione liquido/solido
  • Gruppo di smistamento: sistema di pompe e condotte che riversano i reflui nelle vasche di decadimento
  • Vasche di decadimento: serbatoi all'interno dei quali vengono stoccati i reflui in attesa che il livello di radioattività decada al di sotto dei limiti previsti per il rilascio
  • Sistema di campionamento: circuito di valvole e pompe che prima lavano le condutture e poi prelevano campioni di reflui stoccati e ne permettono la misura in geometria Marinelli
  • Gruppo di scarico: se l’esito del monitoraggio lo consente, il contenuto della vasca campionata può essere rilasciato in rete fognaria
  • Gruppi e dispositivi di sicurezza: comprendono livelli di guardia – installati in tutti i punti critici del sistema - che inibiscono il flusso dei reflui in caso di anomalie, e un pozzetto di raccolta per contenere eventuali fuoriuscite da uno qualsiasi dei gruppi

 
Tutto il sistema è gestito localmente da un PLC, i cui azionamenti sono comandati da un software di gestione remota installato in un PC.

Tramite il sinottico interattivo del software, il personale addetto può azionare i cicli automatici dell’impianto, impostare i parametri di misura, visualizzare gli archivi degli allarmi e degli scarichi, e monitorare lo status del sistema (livelli, pompe, misure, allarmi). Infine può, se l’esito della misura lo consente, e a fronte delle procedure vigenti, attivare lo scarico in rete fognaria dei reflui monitorati.


Informazioni aggiuntive

  • Caratteristiche principali:
    • Sistema completamente personalizzabile sulla base dei requisiti specifici
    • Sistema automatico gestito da PC remoto
    • Rivelatore: 2”x2” NaI(Tl) con MCA
    • Geometria di misura: Beaker di Marinelli
    • Pozzetto di schermatura in piombo
    • Pompe di scarico
    • Dispositivi di sicurezza anti-allagamento
    • Quadro di alimentazione con PLC e pulsante di emergenza
    • Software di gestione remoto con pulsante virtuale di emergenza